Pizza Vegana con Funghi e Pesto

La pizza vegana con funghi e pesto non può essere descritta…va solo provata per capire quanto sia buona 😀 Pizza Vegana con Funghi e PestoLa freschezza del pesto di basilico si abbina magnificamente al gusto delicato dei funghi Champignon e la besciamella di riso rende il tutto cremoso e ancora più saporito. E’ un accostamento che avevo provato in un ristorantino qui a Milano, che serve sia cucina tradizionale che vegana. Mi è piaciuto talmente tanto che non ho potuto resistere alla tentazione di riprodurlo in casa 😉 Questa pizza è perfetta per chi segue un’alimentazione vegetale, per chi non può mangiare formaggi o semplicemente per le occasioni in cui si vuole assaporare qualcosa di diverso dal solito.

Ingredienti per 3 pizze tonde:

  • impasto per pizza a lunga lievitazione
  • per i funghi trifolati:
    • 350 gr di funghi Champignon o Prataioli
    • 2 cucchiai di olio
    • 1/2 spicchio di aglio
    • prezzemolo fresco
    • 1 presa di sale fino
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • per la besciamella di riso vegana (qui trovate il procedimento per prepararla):
    • 200 gr di latte di riso
    • 20 gr di farina integrale
    • 1 presa di sale fino
    • 1 macinata di pepe
  • per il pesto di basilico (qui il procedimento per prepararlo)
    • 30 gr di basilico fresco
    • 1 cucchiaio di semi di girasole (al posto dei classici pinoli)
    • 25 gr di olio evo
    • 1 presa di sale fino

Preparazione:

Pulire i funghi eliminando la base del gambo, poi pulirli con un panno bagnato e strizzato per eliminare ogni ulteriore residuo di terra. Affettarli e farli insaporire in padella con olio e aglio per 5 minuti. funghiCondire con del prezzemolo tritato e salare, dando infine un’ultima mescolata. Distribuire sulla base della pizza la passata di pomodoro, la besciamella e i funghi (scolandoli dall’eventuale acqua formata in cottura in modo che non bagnino la pasta della pizza). Pizza Vegana con Funghi e PestoInfornare a 250° e cuocere per circa 5 minuti sul fondo del forno, in modo che si cuocia bene la base. Poi abbassare la temperatura a 200°C e cuocere per altri 10 minuti circa, questa volta posizionando la teglia a metà forno. Sfornare e condire con il pesto di basilico prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*