Impasto per Pizza a Lunga Lievitazione

L’impasto per pizza a lunga lievitazione non deve spaventarvi: è vero che i tempi per avere una pizza soffice come una nuvoletta e più digeribile di una piuma sono lunghi (dalle 15 alle 24 ore), ma il mostriciattolo di farina, acqua e lievito fa tutto da solo. Lo lasciamo in frigo solo soletto e lui gonfia in autonomia. Quindi non avete proprio scuse per non provarci almeno una volta (tanto sono sicura che dopo ne diventerete fan sfegatati :-))

Impasto per Pizza a Lunga LievitazioneIo ho seguito questa ricetta e ne sono rimasta così entusiasta che ho deciso di riproporvela per provare a convincere anche i più pigri 😉 Lasciatemi un commentino sotto il post per farmi sapere se sono riuscita a convincervi 🙂 Buon fine settimana!!

Ingredienti per 3 pizze tonde:

  • 550 gr di farina
  • 320 gr di acqua fredda
  • 5 gr di lievito di birra fresco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Impastare la farina con l’olio, il lievito sbriciolato e l’acqua (che io ho aggiunto un po’ alla volta come faccio sempre con i lievitati). Dopo qualche minuto di lavorazione aggiungere anche il sale e impastare per almeno altri 5 minuti, fino ad ottenere una palla uniforme.DSCF7249 Trasferire l’impasto in un contenitore a chiusura ermetica, oppure lasciarlo all’interno di una ciotola (io ho sfruttato quella della planetaria) e ricoprirla con della pellicola trasparente, sigillando bene. Lasciar riposare in frigo dalle 15 alle 24 ore (tenendo presente che 24 è meglio di 15 ;-)). Trascorso il tempo di riposo, l’impasto avrà notevolmente aumentato il proprio volume. Lasciarlo tornare a temperatura ambiente (1 ora d’estate, almeno un paio in inverno) e poi trasferirlo sulla leccarda da forno o sulla teglia precedentemente oleata. Per maggiore comodità, si può trasferire l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato, in modo da poterlo facilmente dividere in porzioni.DSCF7250Con i polpastrelli, stendere delicatamente l’impasto in modo da ricoprire tutta la superficie della teglia (l’impasto risulterà molto facile da lavorare e non si ritirerà). DSCF7251Lasciar lievitare per un’altra oretta e poi condire con gli ingredienti scelti per la farcitura (ad eccezione degli ingredienti tipo formaggio o prosciutto che andranno messi a metà cottura). Infornare a 250°C e cuocere per circa 5 minuti sul fondo del forno, in modo che si cuocia bene la base della pizza. Poi abbassare la temperatura a 200°C, farcire con i restanti ingredienti e infornare per altri 10 minuti circa, questa volta posizionando la teglia a metà forno. Appena la pizza sembra abbrustolita al punto giusto sfornare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*