Focaccia Genovese

La focaccia alla genovese è una specialità regionale di una bontà infinita: soffice, gustosa e bella unta :-D. focaccia genovese

Io praticamente sono cresciuta a suon di focaccia, quindi ricordo bene il profumo e il sapore che hanno caratterizzato le mie merende quotidiane per anni 😛 Un panificio vicino casa sfornava una focaccia ligure spaziale, ma ora che ha chiuso i battenti e che di altri panifici degni di sostituzione non ne ho ancora trovati (d’altronde non posso pretendere troppo, visto che sto a Milano e non a Genova), devo darmi da fare da sola 🙂 Provate anche voi a farla a casa, è facile e vi delizierà il palato, soprattutto se assaggiate calda 😛

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di farina Manitoba
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 5 gr di lievito di birra fresco
  • 1 pizzico di zucchero
  • 135 gr circa di acqua
  • emulsione per la superficie della focaccia: 40 gr di olio + 40 gr di acqua + sale

Preparazione:

In un bicchiere far sciogliere il lievito con lo zucchero in un po’ d’acqua. In una ciotola mescolare le farine, aggiungere il lievito e iniziare ad impastare versando un po’ di acqua. Aggiungere il sale e continuare ad impastare aggiungendo la restante acqua un po’ alla volta, fino ad ottenere un panetto uniforme e molto morbido. Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per 4 ore. Trascorso il tempo, riprendere la pasta e stenderla in una teglia precedentemente spennellata con dell’olio. P1040344Lasciar lievitare nuovamente per altre 2 ore. Prima di infornare, pressare la focaccia con i polpastrelli delle dita, imprimendo i caratteristici buchi e condire con l’emulsione di olio, acqua e sale. P1040349 Cuocere a 230° per 10/15 minuti. focaccia genoveseP1040355

Precedente Zucchine in Padella Successivo Torta allo Yogurt senza burro

2 commenti su “Focaccia Genovese

  1. Direi che ti è venuta una focaccia d.o.c.!!! L’aspetto è praticamente identico a quella che si può trovare nei panifici genovesi e scommetto che anche il gusto era davvero meritevole 🙂 che invidia! La prossima volta che la farò proverò con la tua ricetta, chissà che non sia la volta buona che mi riesce una focaccia come si deve! 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.