Pizza Nera con Porcini e Tartufo

La Pizza Nera con Porcini e Tartufo è un lievitato dall’aspetto non tradizionale e da un gusto d’impatto, tipico dell’autunno. Il tutto è reso filante e ancora più saporito dall’immancabile formaggio, in questo caso l’Asiago, ma vanno benissimo anche la scamorza, la Fontina e la classica mozzarella. Nonostante la presenza del carbone vegetale, il gusto resta il medesimo del classico impasto; cambia solo il colore, un bel nero intenso che a primo impatto fa un po’ paura 😛pizza nera con porcini e tartufo

Ingredienti per 1 pizza tonda:

  • 250-300 gr circa di impasto lievitato con carbone vegetale
  • 170 gr di funghi porcini freschi già puliti
  • 150 gr di Asiago o altro formaggio simile
  • Prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Sale
  • Tartufo nero (io uso quello sott’olio)

Preparazione:

Stendere l’impasto per la pizza in teglia. DSCF8665[1]Affettare i funghi porcini e farli saltare in padella a fuoco vivace con l’olio e l’aglio (tritato se piace, oppure tagliato a metà e rimosso successivamente). Dopo circa 8 minuti, spegnere il fuoco, condire con prezzemolo tritato, sale e pepe. DSCF8666[1]Infornare la pizza e farla cuocere per i primi 5 minuti alla massima potenza del forno. Poi abbassare a 180/200°C. Intanto tagliare a cubetti il formaggio. 5 minuti prima di sfornare, condire la pizza con il formaggio e i funghi e terminare la cottura. Una volta sfornata, condire infine con qualche scaglietta di tartufo nero e, se si usa quello sott’olio, aggiungere anche qualche goccia dell’olio di conservazione del tartufo, in modo da avere un gusto ancora più marcato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*