Risotto Integrale ai Funghi Porcini e Miele

Il risotto integrale con funghi porcini e miele è un primo piatto dall’aroma coinvolgente e dal sapore rustico e deciso, ideale per scaldare le fredde serate autunnali o invernali.risotto integrale con funghi porcini e miele

Io uso i porcini secchi perchè sono più pratici e posso tenerne sempre un sacchettino a disposizione senza preoccuparmi di perderne la freschezza, usandoli quindi all’occorrenza. Costano un po’ (non sarà un caso che il fungo porcino venga definito il re del bosco), ma fortunatamente sono molto aromatici e quindi ne servono pochi per dare sapore a un bel risotto come questo 🙂

Ingredienti per 2 persone:

  • 50 gr di funghi porcini secchi
  • 200 gr di riso integrale
  • ½ cipolla
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1.5 lt circa di brodo vegetale bollente
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Sale
  • 2 manciate abbondanti di Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di Miele

Preparazione:

Far rinvenire i funghi in acqua calda per 20/30 minuti (o seguire le indicazioni riportate sulla confezione). P1060004Intanto tritare finemente la cipolla e farne rosolare solo una parte (poco più della metà) a fuoco dolce in una padella con un po’ di olio (tenere da parte la restante cipolla, che servirà per i funghi). P1060005Aggiungere il riso e farlo tostare per un paio di minuti, poi sfumare con il vino bianco ed iniziare a versare un po’ di brodo alla volta, mescolando di tanto in tanto. risottoDopo una mezz’oretta, in una padella a parte far soffriggere per qualche minuto i funghi (precedentemente scolati e ben strizzati) con la restante cipolla messa da parte prima e un cucchiaio di olio, in modo che si insaporiscano bene.P1060006Trasferire i funghi nella padella dove sta cuocendo il riso, aggiustare di sale e terminare la cottura (altri 15 minuti circa), aggiungendo altro brodo quando necessario. P1060008A fuoco spento mantecare con prezzemolo tritato e parmigiano. Far riposare il risotto per un minuto, condire con un cucchiaio di miele per ogni persona e servire subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*