Gnocchi di Patate con Zucchine e Pinoli

Gli Gnocchi di Patate con Zucchine e Pinoli sono un primo piatto vegetariano velocissimo (a meno che non vogliate destreggiarvi tra farina e schicciapatate per fare gli gnocchi in casa freschi freschi – io dopo 3 tentativi falliti ci ho rinunciato…ma solo temporaneamente!). gnocchi di patate con zucchine e pinoli

Adoro gli gnocchi non solo per la loro bontà ma anche per l’estrema versatilità; si adattano infatti ad ogni tipo di condimento (formaggio, verdura, pesce) e permettono di ottenere sempre un piatto di sicuro successo. Solitamente compro le chicche di patate e non gli gnocchi veri e propri…sono più piccoli e quindi mi piacciono di più, ma ai fini della buona riuscita della ricetta questo dettaglio è irrilevante 🙂 

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 gr di gnocchi di patate
  • 2 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 manciata di parmigiano grattugiato
  • Olio, sale e peperoncino

Preparazione:

Lavare e spuntare  le zucchine, tagliarle a rondelle sottili o a pezzetti e cuocerle in una padella con un po’ d’olio, l’aglio tritato e il peperoncino (se non amate l’aglio, potete cucinare le zucchine con la cipolla – qui trovate la ricetta). A cottura ultimata, salare e aggiungere i pinoli (se preferite, i pinoli possono prima essere tostati per qualche minuto in una padellina antiaderente. Io li ho lasciati “al naturale”). Lessare gli gnocchi in acqua salata; appena pronti scolarli e farli saltare delicatamente in padella con il condimento. Spolverare con parmigiano e servire subito.

Nei prossimi post…qualche idea per San Valentino

Ciaaaoooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*