Vellutata di Cavolfiore Arancione

La vellutata di cavolfiore arancione è un piatto caldo, leggero, colorato e ricco di ottimi nutrienti, tra cui il betacarotene, che conferisce all’ortaggio il particolare colore. La vellutata è perfetta per scaldare le serate invernali e accompagnata con del buon pane tostato diventa un pasto completo e bilanciato. Ottimo anche l’accostamento con dei cubetti di prosciutto crudo, che danno una marcia in più al sapore delicato del cavolfiore arancione.vellutata di cavolfiore arancione

Ingredienti per 5 porzioni:

  • 1300 gr circa di cavolfiore arancione
  • 1 patata grande
  • 70 gr di porro
  • Parmigiano o Grana grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Facoltativo: prosciutto crudo a cubetti

Preparazione:
Lavare e mondare il cavolfiore e, tagliato in cimette, porlo in una pentola capiente insieme alla patata sbucciata e tagliata in 4. Unire anche il porro, lavato, mondato e tagliato in 4 e ricoprire di acqua. Salare e coprire con coperchio. Far cuocere per circa 30 minuti o comunque fino a che tutti gli ingredienti sono ben cotti e morbidi. Prima di ridurre il tutto in purea, eliminare con un mestolo un po’ di acqua in modo da non rendere la vellutata troppo lenta ma farle mantenere una consistenza cremosa. Frullare con il frullatore a immersione, condire con una generosa manciata di formaggio grattugiato, con l’olio ed infine con una spolverata di pepe. Servire subito e, a piacimento, condire con dei cubetti di prosciutto crudo ben stagionato.

Precedente Ciambellone Semi-Integrale con Panna e Miele Successivo Centrotavola di Natale Fai da Te

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.