Spaghetti allo Scoglio con Pomodoro

Gli spaghetti allo scoglio con pomodoro sono una specialità mediterranea a base di pesce fresco, invitante e ricca di sapori e profumi; il modo migliore per portare il mare in tavola.Spaghetti allo Scoglio con Salsa di PomodoroSi possono preparare varie versioni di questo piatto, in quanto si può personalizzare non solo in base ai propri gusti, ma anche e soprattutto in base al pesce disponibile al momento dell’acquisto. La preparazione è un po’ laboriosa e più o meno lunga in base alla tipologia e alla varietà di ingredienti che si utilizzano, ma in ogni caso il risultato è straordinariamente appagante. 

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di spaghetti
  • 4 scampi (qui il procedimento per pulirli – tenere da parte le teste che serviranno per insaporire il sugo)
  • 1 decina di gamberi (per pulirli vale lo stesso procedimento degli scampi – tenere da parte le teste che serviranno per insaporire il sugo)
  • 2 cicale
  • 250 gr di cozze (qui il procedimento per pulirle)
  • 250 gr di vongole (qui il procedimento per spurgarle e farle aprire in padella)
  • 250 gr di calamari tagliati ad anelli o a listarelle (qui il procedimento per pulirli)
  • 150 gr di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio evo
  • peperoncino fresco
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo fresco
  • sale

Preparazione:

Procedere con la pulizia del pesce a disposizione, seguendo le indicazioni riportate nei link nella lista ingredienti. Per quanto riguarda le cicale, è sufficiente lavarle e, con un paio di forbici, tagliare testa, coda, zampe ed estremità destra e sinistra. Far scaldare l’olio in una casseruola capiente e farvi soffriggere a fuoco basso l’aglio tagliato a metà e il peperoncino tritato. Appena l’olio inizia a sfrigolare, eliminare l’aglio in modo che non si bruci e conferisca quindi un cattivo sapore al condimento. Aggiungere la passata di pomodoro, il liquido delle vongole precedentemente filtrato e le teste dei crostacei e lasciar cuocere a fuoco basso per 5 minuti circa. Aggiungere i calamari e le cozze e coprire con coperchio finchè queste ultime non si sono aperte. Infine, aggiungere cicale, scampi, gamberi e vongole e far insaporire per un paio di minuti.DSCF0096N.B. Per presentare in modo più scenico il piatto si può decidere di lasciare qualche guscio o qualche gambero intero, ma se si prepara questa spaghettata per la famiglia e non per ospiti particolari, è preferibile portare in tavola il pesce privo di ogni parte non commestibile, così sarà sicuramente più pratico mangiare.

Aggiungere il prezzemolo tritato e tenere al caldo coprendo con coperchio. Cuocere la pasta in abbondante acqua (non troppo salata poiché cozze e vongole sono già saporite) e condirla con il sugo preparato. Per comodità si può preparare il condimento con qualche ora di anticipo e scaldarlo brevemente prima di usarlo per condire la pasta.

Precedente Come Pulire Scampi e Recuperare gli Scarti Successivo Base per Soffritto pronta all'uso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.