Rotolo Salato con Cavolo Cappuccio – ricetta Vegan

Il rotolo salato con cavolo cappuccio è una sfiziosità completamente vegetale gustosa e leggera, caratterizzata da un involucro di sottile e croccante pasta ed un ripieno di verdure saporite.rotolo salato con cavolo cappuccioL’ho preparato l’altra sera, in cui avevo voglia di qualcosa che mi ricordasse il gusto degli involtini primavera cinesi ma che, allo stesso tempo, fosse un po’ diverso e che non fosse fritto. Così ho colto l’occasione per utilizzare il cavolo cappuccio comprato pochi giorni prima e che non avevo mai mangiato se non sotto forma di Crauti. Per la base ho usato la pasta matta, che è praticamente uguale alla fillo e che dà una piacevole e leggera croccantezza. Ovviamente potete variare le verdure per la farcitura e quindi usare ad esempio verza o germogli di soia. 

Ingredienti:

  • 50 gr di farina 0
  • 50 gr di farina integrale
  • 50 gr di acqua
  • 10 gr di olio evo
  • 1 pizzico di sale
  • 8 foglie di cavolo cappuccio
  • 30 gr di carote
  • mezza cipolla bianca
  • zenzero
  • 3 cucchiai di olio
  • sale e pepe nero

Preparazione:

Preparare la pasta come indicato qui e mentre riposa preparare il condimento. Lavare le foglie del cavolo cappuccio e tagliarle a julienne; spuntare la carota e tagliare anch’essa a julienne; tritare la cipolla. Porre il tutto in una padella antiaderente con l’olio. Far saltare le verdure a fuoco vivace per un paio di minuti, poi salare, abbassare il fuoco e far cuocere per circa una mezz’oretta con coperchio, aggiungendo un goccino di acqua se necessario (i tempi di cottura diminuiscono se si utilizzano le foglie più interne del cavolo, perchè sono più tenere di quelle esterne). A fine cottura condire con zenzero e pepe e tenere da parte. P1060871Rirendere il panetto di pasta e stendere una sfoglia sottile di forma rettangolare. Disporre le verdure, scolandole da eventuale acqua in eccesso per evitare di bagnare troppo la pasta. P1060876Ripiegare la pasta alla base, in modo da ricoprire parte del ripieno e poi fare lo stesso sui due lati (a destra e a sinistra). Infine arrotolare e sigillare bene le estremità (tagliando eventuali eccessi di pasta).P1060877Trasferire il rotolone in una teglia unta di olio, facendo molta attenzione per evitare che la pasta si rompa (per andare sul sicuro, prima di farcire e arrotolare, si può poggiare su un foglio di carta forno la pasta stesa. In questo modo la carta forno fungerà da “vassoio” nel momento in cui si trasferisce il rotolo nella teglia, che quindi non sarà necessario ungere). P1060878Cuocere in forno a 200° per circa 25/30 minuti. Lasciar raffreddare per almeno una decina di minuti, tagliare le porzioni e servire.

Precedente Risotto con Salsiccia e Rosmarino Successivo Pizza Stromboli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.