Panini al Carbone Vegetale con Pollo Grigliato, Formaggino e Rucola

I panini al carbone vegetale sono una simpatica e originale idea da proporre per l’Epifania. Racchiudono un cremoso ripieno di formaggino, con un saporito pollo grigliato e un ciuffetto di rucola. panini al carboneSi possono preparare in anticipo, mangiare freddi, a temperatura ambiente o tiepidi e sono quindi adatti per ogni occasione, da un aperitivo fingerfood ad un sano pasto per i bambini.

Ingredienti per 7 panini

Impasto:

  • 3 gr di carbone vegetale in polvere
  • 250 gr di farina di tipo 1
  • 150 gr circa di acqua
  • 3 gr di lievito di birra fresco
  • 3 gr di sale fino
  • 1 cucchiaio di olio evo da spennellare sulla superficie dei panini

Farcitura:

  • 3 petti di pollo spessi 2-3 mm
  • 2 cucchiaini di paprika dolce
  • 2 cucchiaini di origano
  • 2 cucchiaini di timo
  • 1 macinata abbondante di pepe nero
  • 2 prese di sale fino
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 3 formaggini
  • rucola

Preparazione
Impastare la farina con il carbone, il lievito sbriciolato e l’acqua (da aggiungere un po’ alla volta). Dopo qualche minuto di lavorazione aggiungere anche il sale e impastare per almeno altri 5 minuti, fino ad ottenere una palla uniforme. Trasferire l’impasto in un contenitore a chiusura ermetica, oppure lasciarlo all’interno della ciotola della planetaria e ricoprirla con della pellicola trasparente. Lasciar riposare in frigo per 12 ore. Trascorso il tempo di riposo, tirare fuori dal frigo l’impasto, che sarà ben lievitato, e aspettare che torni a temperatura ambiente prima di lavorarlo. Suddividere l’impasto in 7 porzioni più o meno uguali, formare delle palline e disporle sulla teglia da forno ben distanziate tra loro. Lasciar lievitare per mezz’ora. Intanto occuparsi della marinatura del pollo: mescolare l’olio con le varie spezie ed il sale e ungere accuratamente i petti di pollo. Porre in un contenitore a chiusura ermetica o ricoperto di pellicola e lasciar riposare in frigo.
Spennellare la superficie dei panini con l’olio e infornare a 180°C con funzione ventilata o 200°C forno statico. Cuocere per circa 10-15 minuti. Bisogna prestare molta attenzione alla cottura, dato che i panini sono neri ed è quindi impossibile capire il grado di doratura a occhio. Mentre i panini cuociono e poi, fuori dal forno, si intiepidiscono, cuocere i petti di pollo: scaldare la piastra e, appena rovente, adagiarvi le fettine, versando sopra eventuali residui di marinatura. Cuocere a fuoco vivace per 3 minuti per lato. La cottura non va prolungata ulteriormente in quanto la carne potrebbe seccarsi troppo e risultare quindi asciutta. petto di pollo alla grigliaTagliare a piccole listarelle il petto di pollo e mescolarlo con i formaggini. Aggiungere un po’ di acqua nel caso in cui il formaggino risulti difficile da lavorare, in modo da renderlo più cremoso. Prima di servire, tagliare a metà i panini e farcirli con il petto di pollo e un po’ di rucola.Richiudere i panini e servire come antipasto, fingerfood per buffet/aperitivo o per una golosa merenda salata.

Precedente Centrotavola di Natale Fai da Te Successivo Ciambellone al Cocco senza Latticini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.