Calamari alla Piastra con Salmoriglio

I calamari alla piastra con salmoriglio sono ideali sia per la stagione più calda che per quella più fresca; possono essere serviti con delle gustose patate arrosto, una semplice insalata o verdure di stagione al forno o grigliate. In pratica, mettono d’accordo tutto e tutti. Con questo piatto, l’aroma tipico della cottura su piastra viene accompagnato dalla freschezza del salmoriglio, un semplice condimento a base di olio, limone, aglio e prezzemolo.

calamari alla piastraQualora avanzi del salmoriglio, si può conservare in frigo per qualche giorno oppure surgelarlo e usarlo all’occorrenza.

Ingredienti:

  • 500 gr di calamari
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • Prezzemolo fresco
  • 1 presa di sale

Preparazione:

Pulire i calamari e con un coltello o un paio di forbici tagliare la sacca verticalmente (nel senso della lunghezza). Scaldare la piastra* e cuocere i calamari per qualche minuto su entrambi i lati, giusto il tempo di farli colorire senza esagerare (non deve sentirsi il sapore di bruciato; inoltre il calamaro, con una cottura veloce, rimane più morbido e saporito). Condire con il salmoriglio e servire subito.

* si può usare sia la classica piastra in ghisa da scaldare sul fornello tradizionale a gas, che una piastra elettrica. Io prediligo la seconda in quanto può essere chiusa durante la cottura, ponendo una piastra sull’altra, garantendo quindi una cottura più veloce, e uniforme; inoltre, tiene maggiormente sotto controllo la tipica tendenza dei calamari di arricciarsi in cottura.

 

Precedente Tartufi Cocco e Cioccolato Successivo Focaccia integrale con Pomodorini, Olive e Pinoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.